News 2018

News 2018

La Collezione 2018 introduce un nuovo codice materico e cromatico che permette infinite armonie compositive, in cui prodotti dialogano naturalmente in un’interpretazione perfetta degli interni contemporanei.
Le geometrie asimmetriche e complementari, che alleggeriscono la percezione visiva creando sempre nuovi scenari compositivi, le materie che nascono dalla rielaborazione sperimentale di antichi saperi artigiani per superare il concetto classico di finitura e diventare volume e oggetto di design, l’integrazione tecnologica con la luce e i sistemi di home entertainment ampliano i confini del progetto verso spazi flessibili e senza limiti che comunicano fortemente l’idea di raffinatezza, bellezza ed equilibrio.

> Scarica il newspaper Design Code con le novità della Collezione 2018

> Scarica il Catalogo Reportage del Salone del Mobile 

 

GIANO table
Marco Acerbis

Un tavolo dalla duplice anima, leggero alla vista e imponente nella struttura, capace di sorprendere con una geometria mutevole al variare del punto di vista dell’osservatore, grazie al basamento realizzato da un incastro materico tra una sottile lastra trasparente in cristallo temperato extrachiaro e un monolite di forte spessore che sostengono il piano rotondo o ovale in legno, in continuità cromatica con il basamento.
La finitura spatolata del legno della base e del piano è realizzata con tecniche artigianali utilizzando una miscela cementizia a base di terre vulcaniche nei colori bianco Lipari, marrone Vesuvio o grigio Etna, e protetta da una finitura superficiale con speciali resine che la rendono piacevole al tatto e resistente all’uso.

> Vai al prodotto

 

ALTEREGO low sideboard
Giacomo Moor

ALTEREGO low è una credenza bassa dedicata sia al contenimento sia all’home entertainment con un volume dalle proporzioni generose ma estremamente leggero grazie alla base in metacrilato trasparente e al sistema di retro-illuminazione che creano un effetto sospeso di inusuale bellezza, facendo apparire l’anta frontale a tutta altezza come unico elemento di sostegno, a prima vista fisso. Il mobile combina tre diversi sistemi di apertura: anta a battente, estraibile e anta frontale scorrevole che muovendosi liberamente davanti al corpo della struttura svela un ulteriore vano contenitore a libero accesso.
Finitura in essenza di Eucalipto, Eucalipto nero, Rovere di Palude, Frassino di Palude, oppure laccato lucido o opaco, con l’anta frontale a tutta altezza laccata tono su tono con la struttura o in contrasto materico con finitura metallica Nikel-15 spazzolato, o nel nuovo rivestimento cementizio a base di terre vulcaniche nei colori bianco Lipari, marrone Vesuvio o grigio Etna e protetta da una finitura superficiale con speciali resine.

> Vai al prodotto

 

MOODBOARD low tables
Massimo Mariani

Il programma MOODBOARD, primo progetto firmato da Massimo Mariani per Acerbis, è una famiglia di tavolini in diverse dimensioni, di forma rettangolare o quadrata, che dà vita un nuovo codice visivo e materico dedicato al living. I piani in essenza di Rovere o Frassino di Palude, in marmo arabescato bianco o grafite grigio e in cemento bianco o grigio scuro con finiture opache sono liberamente accostabili tra loro per creare di volta in volta un mosaico di materie differenti per tipologia, nuance di colore, texture e spessore. Un vassoio in acciaio o ottone lucidi, il cui spessore è pensato per integrarsi perfettamente con i diversi spessori dei piani di cui è composto il tavolino, può essere aggiunto come contenitore svuota tasche o vassoio di servizio.

> Vai al prodotto

 

MOODBOARD console
Massimo Mariani

Credenza bassa che amplia il concetto di libertà progettuale dei sistemi per la zona giorno grazie alle diverse combinazioni possibili tra i piani e i contenitori: con una traslazione figurata sull’asse orizzontale e verticale la materia diventa una microarchiettura di pieni e vuoti. Ai piani in essenza di Rovere o Frassino di Palude, in marmo arabescato bianco o grafite grigio e in cemento bianco o grigio scuro con finiture opache sono abbinati contenitori a cassetto anch’essi in essenza con interno grigio ardesia opaco.

> Vai al prodotto

 

ELIQUE table
Massimo Castagna

Una famiglia di tavoli caratterizzata dalla particolare forma delle gambe di forma elicoidale, realizzate a partire da una lastra di metallo, tagliando e poi torcendo di 90 gradi una parte di essa, e disposte tra loro in posizione contrapposta per creare viste sempre diverse e sorprendenti al variare della posizione dell’osservatore.
Il tavolo ELIQUE è disponibile con il top rotondo o quadrato, in marmo arabescato bianco o grigio grafite o in vetro retro verniciato e nella configurazione rettangolare in essenza di Eucalipto, Eucalipto nero, Rovere di Palude e Frassino di Palude. Gambe con finitura spazzolata Nichel chiaro e Grigio titanio o verniciata opaca nei colori Bianco, Grigio e Manganese.

> Vai al prodotto

 

N.C. LANDSCAPE wall system
Massimo Castagna

Sistema modulare composto da pannelli boiserie in K-Stone® o in essenza con mensole in legno di elevato spessore, alternate a sottili piani in metacrilato, e contenitori sospesi oppure da terra. Le grandi ante che scorrono su binari invisibili sono disponibili in vetro retro verniciato, in K-Stone® oppure composte da doghe in legno massello accoppiate ad un vetro riflettente e trasparente, che genera un intrigante gioco di riflessioni e trasparenze. I sistemi audio-video si inseriscono alla perfezione nel mobile grazie ai moduli TV con soundbar Acerbis by Diapson® integrata. L’evoluzione 2018 con l’introduzione di nuovi moduli, amplia le possibilità di contenimento e di integrazione multimediale, consentendo di celare elegantemente schermi TV anche di grande formato fino a 100″. L’inedito sistema di illuminazione dei vani a giorno mette in risalto gli oggetti e allo stesso tempo diffonde una morbida luce che enfatizza i nuovi ricercati accostamenti materici della boiserie in K-Stone® grigio grafite abbinato all’essenza di Rovere Palude e alle laccature.

> Vai al prodotto