POND selezionato per la mostra SUR/FACE: Mirrors

POND selezionato per la mostra SUR/FACE: Mirrors

1.200 mq di esposizione ed oltre 100 opere in vetro specchiato, metallo lucidato e plastica riflettente, realizzati dai più grandi designer ed artisti contemporanei, per indagare ed approfondire il fenomeno delle superfici riflettenti nel design, nell’arte e nell’architettura contemporanea.

La famiglia di tavolini POND, disegnata da Marco Acerbis, è stata selezionata per la sua capacità di creare nel living un panorama compositivo unico, con il volume conico della struttura che tende quasi a scomparire sormontato dal piano sospeso da terra in vetro riflettente, che ricrea l’effetto onirico di uno specchio d’acqua.

Le superfici e gli oggetti riflettenti creano spazi illusori, offrono nuove prospettive che si aprono agli occhi dell’osservatore e a punti di vista sempre diversi; le immagini speculari non esistono mai in modo indipendente ma si verificano solo in presenza un meccanismo di dialogo individuale tra l’uomo, le superfici e lo spazio ed è proprio questa relazione necessaria al centro della mostra che si snoda tra design, storia dell’arte e teorie della psicoanalisi.

Un nuovo successo per Acerbis nell’affermare la propria visione del design come processo che esplora la relazione profonda tra l’uomo, lo spazio e il prodotto per creare oggetti senza tempo, che diventano pezzi di arte e icone culturali, caratteristica che è da sempre pilastro della filosofia dell’azienda.

SUR/FACE: Mirrors
Museum Angewandte Kunst
Francoforte
24 giugno / 1 ottobre 2017