Sinestesia

Sinestesia

Acerbis presenta Sinestesia, il film di Lorenzo Gironi per la Nuova Collezione

Gli oggetti hanno una propria vita: più che una semplice combinazione di materiali, ogni creazione genera un universo fatto di emozioni, di storia e delle idee stesse che l’hanno prodotta. Sinestesia, il nuovo film di Lorenzo Gironi per Acerbis, ricorda la vita segreta degli oggetti con percezioni sensoriali rese con delicatezza, in cui l’impatto di ciascun design va ben oltre l’arredamento, apparentemente statico, che si trova davanti a noi.

Sinestesia evoca lo spirito dei design di Acerbis, svelando accordi inaspettati ma viscerali, esistenti tra gli oggetti e le sensazioni delle forme, dei colori e dei suoni: il tintinnio metallico del pellet che rimbalza dal feltro con scanalature; la leggerezza esagerata di una tuta che si gonfia in maniera inverosimile; il rigore linearmente compresso di un uovo che sfonda la sua affettatrice.

Tratti dagli archivi di Acerbis, tutti i design sono stati ripensati per l’epoca contemporanea dai Direttori creativi Francesco Meda e David Lopez Quincoces. Per cogliere il senso delle creazioni di Acerbis, Sinestesia mostra l’unione della loro progettazione all’avanguardia, della loro intramontabile modernità con l’impatto dei nuovi colori, materiali e dimensioni di ciascun design innovativo.

Sinestesia è stato girato interamente su una pellicola di 16mm e realizzato manualmente senza l’uso di filtri o effetti digitali per raccontare al meglio le radici pluridecennali di questi design visionari, utilizzando lo stesso linguaggio intuitivo e astratto delle creazioni stesse, proiettando un’armonia stratificata tra il loro passato e il momento attuale, con uno sguardo al futuro. Le creazioni – vere icone del periodo in cui sono state concepite da alcuni dei migliori designer dell’epoca – divengono oggi codici per decifrare le idee e le emozioni del vivere moderno.

 

GUARDA IL VIDEO