Stories - Acerbis
2021

Acerbis presenta la collezione Remasters al Supersalone

Eventi
  • 1 Allestimento supersalone, curato da Francesco Meda e David Lopez Quincoces
  • 2 Invito supersalone
  • 3 Cassettiera Storet
  • 4 Tavolini Menhir, design Giotto Stoppino, Lodovico Acerbis 1983
  • 5 Divano Life, design Roberto Monsani 1975

Prodotti correlati

Acerbis conferma la sua presenza al Supersalone 2021, lo speciale evento firmato Salone del Mobile in programma dal 5 al 10 settembre a Fiera Milano Rho.

Con un allestimento curato dai direttori creativi Lopez Quincoces-Meda e una grafica ideata da Studio Temp, Acerbis presenta alcuni dei prodotti della collezione Remasters tra cui l’iconica cassettiera Storet di Nanda Vigo, il divano Life di Roberto Monsani e i tavolini Menhir di Giotto Stoppino e Lodovico Acerbis. 

Supersalone
Fiera Milano, Rho
Hall 2 – Stand D26
5 – 10 Settembre

In memoria di Lodovico Acerbis
 1939-2021

Press
  • 1 Lodovico Acerbis, 1991 foto by Carrieri
  • 2 Lodovico e Marino Acerbis anni '60
  • 3 Lodovico Acerbis e Giotto Stoppino
  • 4 1983, Lodovico Acerbis con Vignelli e Stoppino, mostra Stoppino Milano
  • 5 1983, Lodovico Acerbis con Vignelli, mostra Stoppino Milano
  • 6 1984, Lodovico Acerbis con Carmi e De Lucchi, mostra Morphos Milano
  • 7 1984, Lodovico Acerbis e Gianfranco Frattini, mostra Morphos Milano
  • 8 2007, Mostra Lodovico Acerbis
  • 9 2007, Mostra Lodovico Acerbis, prodotto storico Freccia Rossa 1991
  • 10 2007, Mostra Lodovico Acerbis

Imprenditore, designer, creativo e scrittore. Lodovico Acerbis nasce nel 1939 a Bergamo e laureatosi in Economia e Commercio, nel 1963 fa il suo ingresso nell’azienda fondata dal padre che trasformerà da bottega di falegnameria in realtà industriale e che guiderà fino al 2013. La sua visione, creare mobili applicando le tecnologie più avanzate, impiegando i materiali più pregiati e collaborando con i designer più innovativi, ha traghettato l’azienda in una posizione leader nel settore dell’arredamento. Missione che oggi continua a vivere con MDF Italia.

Come scriveva Marco Romanelli nel 2005 su Abitare, la sua cifra distintiva stava nel saper svolgere insieme il ruolo di imprenditore e quello di progettista, in una permeabilità di ruoli che sapeva tenere distinti e in equilibrio. “Si potrebbe definire un progettista che produce oppure un produttore che progetta” (Abitare n.455, 2005)

Sue sono alcune delle creazioni più significative nel panorama del design italiano insignite di numerosi premi internazionali.

La collezione Remasters in mostra a Milano

Eventi
  • 1 Vetrina Spotti, nuova immagine grafica
  • 2 Florian, tavolino pieghevole, 1989-2021
  • 3 Florian, collezione Remasters
  • 4 Allestimento Spotti Milano, curato da Francesco Meda e David Lopez Quincoces
  • 5 Sheraton, Life sofa, Menhir tavolini, Spotti Milano
  • 6 Florian, progetto originale, 1987
  • 7 Archivio Acerbis: logotipo in Helvetica Bold
  • 8 La nuova identità grafica di Acerbis
  • 9 Florian, disegno originale di Vico Magistretti
  • 10 Vico Magistretti, architetto e designer milanese

Prodotti correlati

Acerbis presenta per la prima volta dal vivo l’intera collezione Remasters, con un’installazione curata da Meda e Lopez Quincoces e in collaborazione con Spotti Milano. La collezione, che conta sette capolavori d’archivio dei grandi maestri del design, abbraccia la visionaria eredità del marchio, reimmaginata oggi con nuove proporzioni, nuovi colori e nuovi materiali.

L’occasione vede il debutto della nuova identità di Acerbis, ideata in collaborazione con lo studio grafico Studio Temp. Richiamando l’identità visiva di Acerbis degli anni ‘70, l’aggiornamento del potente patrimonio grafico del marchio va di pari passo con la rielaborazione delle sue creazioni d’archivio. In perfetta sintonia con la filosofia “Remasters”, il percorso di ricerca negli archivi storici del brand ha portato allo sviluppo della nuova identità, traducendo l’immaginario del passato in un linguaggio contemporaneo.

L’ allestimento presso Spotti vede inoltre il lancio del tavolino pieghevole Florian, nuovo progetto del 2021 originariamente disegnato da Vico Magistretti nel 1989. Florian rappresenta la straordinaria semplicità di Magistretti: un tavolino leggero a più livelli costruito su una struttura pieghevole, che si ripiega completamente per essere appeso alla parete trasformandosi in un oggetto grafico, composto da linee e cerchi.

Nella versione rieditata da Meda e Lopez Quincoces, le dimensioni sono contemporanee e si adattano alle esigenze della vita moderna: la sua struttura il legno di frassino si piega dolcemente e rapidamente grazie ad un innovativo meccanismo in ottone. Il suo impatto grafico è rafforzato dai toni laccati color senape, verde abete e rosso mattone.

Florian e Spiros in mostra @ Triennale Milano

Eventi
  • 1 Ingresso mostra, Triennale Milano
  • 2 Florian, 1987
  • 3 Allestimento mostra, Triennale Milano
  • 4 Spiros, 1987
  • 5 Spiros, ispirazione
  • 6 Florian, disegno originale di Vico Magistretti
  • 7 Florian, schizzo di Vico Magistretti
  • 8 Spiros, versione da appoggio a muro
  • 9 Florian, progetto originale, 1987

Credits

  • Img. 1-4: ©Triennale Milano
  • Foto della mostra: G. Di Ioia

Prodotti correlati

Fino al 12 Settembre 2021 una mostra in Triennale Milano rende omaggio all’architetto e designer milanese Vico Magistretti, con una grande esibizione che ne abbraccia l’opera nella sua completezza.
Un luogo simbolico quello della Triennale, in cui Magistretti ha creato i suoi primi allestimenti, ne è stato curatore e che celebra il suo legame con la città di Milano.

La mostra, realizzata in collaborazione con la Fondazione Vico Magistretti, espone il patrimonio di disegni, schizzi, modelli, fotografie, prototipi e pezzi originali conservati nel suo archivio, insieme a materiali provenienti dagli archivi di aziende, istituzioni e collezioni private.
Tra questi anche l’appendiabiti Spiros (1987) e il tavolino pieghevole Florian (1989) realizzati da Magistretti per Acerbis.

L’idea alla base di questi due prodotti è quella di trasformare oggetti di uso comune in oggetti di design capaci con pochissimi elementi di creare una profonda suggestione.
Nella sua versione da appoggio a muro, Spiros è caratterizzato da un palo centrale in legno di frassino sul quale sono innestati i pioli con un andamento a spirale.

Florian, una delle novità prodotto 2021 di Acerbis, riscoperto nell’archivio aziendale e oggi parte della collezione Remasters, è un tavolino a più livelli costruito su una struttura pieghevole ispirata ad “un manico di scopa”, che si ripiega completamente per essere appeso alla parete.

Fino al 12 Settembre 2021
@ Triennale Milano
Viale Emilio Alemagna, 6, 20121 Milano

EDIDA 2021: Quincoces-Meda nominati Designer of the year

Press
  • 1 David Lopez Quincoces e Francesco Meda, direttori creativi di Acerbis
  • 2 Elle Decor, Marzo 2021
  • 3 Elle Decor, Marzo 2021, pagina interna

Prodotti correlati

Francesco Meda e David Lopez Quincoces, art director di Acerbis dal 2019, sono stati nominati da Elle Decor Italia Designer of The Year e selezionati all’interno della short list per l’assegnazione del prestigioso Elle Decor International Design Awards nella medesima categoria.
Il premio, che viene assegnato ogni anno dai 25 capo redattori della rete internazionale di Elle Decor, riconosce l’eccellenza nel mondo dell’interior design in 14 categorie, 11 progetti e 3 designer.

Il duo creativo ha iniziato il percorso di rilancio del brand tramite l’esplorazione degli archivi storici Acerbis, dando vita alla prima collezione Remasters.
Un percorso il loro che porta avanti la visione di un design in grado di unire funzionalità e innovazione, senza tralasciare l’estetica e la bellezza di alcuni pezzi dei grandi maestri che hanno fatto la storia del design.

Il nuovo showroom Acerbis

Eventi
  • 1 Storet, collezione Remasters
  • 2 Acerbis showroom all'interno Headquarters MDF Italia
  • 3 Life sofa, Gong tavolino, collezione Remasters
  • 4 Tavolo Maestro, sedia Jot, collezione Remasters
  • 5 Tavolo Maestro, sedia Jot. Allestimento curato da Francesco Meda e David Quincoces
  • 6 Consolle Menhir, collezione Remasters
  • 7 Menhir tavolino, noce, laccato lucido giallo senape e bordeaux
  • 8 Tavolo Maestro, sedia Jot, collezione Remasters

Credits

  • Photo ©: Alberto Strada

Prodotti correlati

La collezione Remasters prende vita nel nuovo showroom Acerbis all’interno dell’Headquarters MDF Italia a Mariano Comense. Lo spazio, il cui progetto è stato curato dal duo creativo Quincoces-Meda, art director del brand, accoglie la collezione presentando i nuovi prodotti in due diverse aree da vivere: living e dining.

Eleganza e carattere senza tempo caratterizzano la proposta per l’area living. Il divano Life di Roberto Monsani ne è il protagonista grazie alle note arancio del rivestimento in velluto e la scocca in noce tinto scuro; i tavolini Menhir creano una composizione vivace attraverso l’alternanza delle finiture laccate lucide e in legno noce, il gioco delle diverse altezze e dei basamenti in marmo. Sul fondo, l’iconica madia Sheraton, vincitrice del Compasso d’Oro nel 1979, avanguardista già al suo esordio, è proposta nella nuova variante laccata verde scuro. Infine, la vivace cassettiera Storet di Nanda Vigo, con le sue curve morbide e i frontali laccati lucidi, crea un sinuoso gioco di chiaro scuri che ne esaltano la bellezza, rendendola un elemento giocoso e trasversale alle diverse aree della casa.

Nella zona dining il tavolo Maestro, capolavoro dell’architetto Gianfranco Frattini, unisce visione progettuale ed eccellenza d’ebanisteria italiana. Proposto nella versione più contemporanea in frassino nero è accompagnato dalle sedute in cuoio Jot di Giotto Stoppino. A completare la proposta le due consolle Menhir e i tavolini Gong nelle nuove finiture e dimensioni, perfette per accogliere oggetti decorativi di varia natura.

Zona living e zona dining dialogano armoniosamente attraverso la scelta di materiali sofisticati quali il legno, il cuoio delle sedute, il velluto del divano e grazie a una nuova palette di colori ispirata alle auto d’epoca anni Sessanta, contemporanee e grintose. Due proposte coerenti e ispirate alle esigenze dell’abitare contemporaneo, ma guidate da valori e design senza tempo.

2020

Storet vince il Best of Year Awards 2020

Prodotti
  • 1 Best of the year Awards 2020, Storet by Nanda Vigo
  • 2 Idem
  • 3 Idem
  • 4 Idem

Credits

  • Photos: Alberto Strada

Prodotti correlati

In questo anno così straordinario, la 15° edizione dei Best of Year Awards 2020 si è tenuta per la prima volta davanti a un pubblico virtuale.

Ospitato da Cindy Allen, caporedattrice di Interior Design Magazine, l’evento è stato trasmesso l’8 dicembre ad un pubblico di designer e architetti su Sandow’s Design TV e su Interior Design Magazines Facebook Live. Il Best of Year Awards premia il lavoro più significativo del 2020 selezionadolo tra una molteplicità di proposte provenienti da tutto il mondo.
Siamo molto onorati di aver conseguito il primo premio nella categoria “Residential Storage”.

Evocando la visione pionieristica della grande Nanda Vigo, Storet è una vivace e giocosa cassettiera, rieditata e aggiornata in chiave contemporanea con laccature brillanti e proporzioni inedite. Sia nella versione verticale che nella variante comodino – progettato da Vigo, ma prodotto per la prima volta quest’anno – Storet riflette l’ampia esperienza di Acerbis nella lavorazione ebanista, che qui si manifesta in una ricca e visibile venatura del legno. Nonostante la sua costruzione monomaterica, Storet offre una scenografia di colore, strutture e forme vivaci.

Acerbis Remasters

Tools
  • 1 Catalogo Remasters 2020
  • 2 Idem
  • 3 Idem
  • 4 Idem
  • 5 Idem

Un nuovo catalogo racconta la collezione 2020.
Remasters è il nuovo catalogo Acerbis in cui sono raccolti i prodotti della prima collezione curata dalla nuova direzione artistica di Francesco Meda e David Lopez Quincoces.
Una collezione eclettica e autentica, che conta sette prodotti selezionati tra i più audaci capolavori d’archivio, tra cui i design di grandi nomi come Nanda Vigo, Gianfranco Frattini, Giotto Stoppino e Roberto Monsani, rieditati oggi in chiave contemporanea.

Remasters è un racconto fatto di immagini di impatto e di testi ispirazionali che descrivono il percorso di rilancio del brand e i prodotti della nuova collezione, oggetti straordinari in grado di dar vita ad interior sofisticati e mai banali.
Come in un quaderno, qui sono raccolti tutti gli strumenti ideati a sostegno dello sviluppo dell’intera collezione: ritratti fotografici che mettono in risalto le qualità del prodotto e i materiali scelti e una breve panoramica sulle origini del brand che ci fa ripercorrere le principali tappe sino ad oggi.
Remasters è uno strumento in grado di trasmettere al lettore il DNA di un’azienda che ha rivoluzionato le soluzioni creative per i contesti abitativi contemporanei, offrendo prodotti innovativi, ora nuovamente sul mercato in maniera rinnovata.

Sfoglia il catalogo

Sinestesia

Prodotti
  • 1 Frame dal film Sinestesia, Lorenzo Gironi
  • 2 Idem
  • 3 Idem
  • 4 Idem

Prodotti correlati

Acerbis presenta Sinestesia, il film di Lorenzo Gironi per la Nuova Collezione.
Gli oggetti hanno una propria vita: più che una semplice combinazione di materiali, ogni creazione genera un universo fatto di emozioni, di storia e delle idee stesse che l’hanno prodotta. Sinestesia, il nuovo film di Lorenzo Gironi per Acerbis, ricorda la vita segreta degli oggetti con percezioni sensoriali rese con delicatezza, in cui l’impatto di ciascun design va ben oltre l’arredamento, apparentemente statico, che si trova davanti a noi.

Sinestesia evoca lo spirito dei design di Acerbis, svelando accordi inaspettati ma viscerali, esistenti tra gli oggetti e le sensazioni delle forme, dei colori e dei suoni: il tintinnio metallico del pellet che rimbalza dal feltro con scanalature; la leggerezza esagerata di una tuta che si gonfia in maniera inverosimile; il rigore linearmente compresso di un uovo che sfonda la sua affettatrice.

Tratti dagli archivi di Acerbis, tutti i design sono stati ripensati per l’epoca contemporanea dai Direttori creativi Francesco Meda e David Lopez Quincoces. Per cogliere il senso delle creazioni di Acerbis, Sinestesia mostra l’unione della loro progettazione all’avanguardia, della loro intramontabile modernità con l’impatto dei nuovi colori, materiali e dimensioni di ciascun design innovativo.

Sinestesia è stato girato interamente su una pellicola di 16mm e realizzato manualmente senza l’uso di filtri o effetti digitali per raccontare al meglio le radici pluridecennali di questi design visionari, utilizzando lo stesso linguaggio intuitivo e astratto delle creazioni stesse, proiettando un’armonia stratificata tra il loro passato e il momento attuale, con uno sguardo al futuro. Le creazioni – vere icone del periodo in cui sono state concepite da alcuni dei migliori designer dell’epoca – divengono oggi codici per decifrare le idee e le emozioni del vivere moderno.

Guarda il video

Un nuovo capitolo della storia di Acerbis

Press
  • Francesco Meda e David Lopez Quincoces, nuovi direttori artistici di Acerbis

Prodotti correlati

Tra le più longeve aziende italiane nel settore dell’arredamento, Acerbis è un punto di riferimento per gli estimatori del design italiano.
All’avanguardia con i suoi 150 anni di esperienza, la sua costante ricerca di modernità ha prodotto creazioni di straordinaria innovazione.

Oggi, questa missione continua con rinnovato vigore grazie all’acquisizione da parte di MDF Italia, azienda leader del settore, e ai nuovi direttori creativi Francesco Meda e David Lopez Quincoces, che affermano e portano avanti una visione avanguardista – ormai eredità familiare del brand – di un design che unisca funzionalità e innovazione.

Con una percezione visionaria del contemporaneo e una passione per la storia del design, i due hanno iniziato questo nuovo percorso esplorando gli archivi Acerbis e riproponendo versioni aggiornate di prodotti storici dell’azienda, la cui modernità rimane all’avanguardia ancora oggi.
Ciascun design di archivio è stato scelto accuratamente da Meda e Lopez Quincoces per celebrare un’epoca leggendaria di sperimentazione e per fornire un’analisi prospettica delle icone Acerbis: vere fondamenta di bellezza e funzionalità, radicate nella potente tradizione di questo marchio, presupposti su cui costruire i futuri capitoli della storia di Acerbis. 

Scarica il comunicato stampa

2019

MDF Italia acquisisce Acerbis International

Eventi
  • 1 Allestimento showroom MDF Italia a Milano
  • 2 Idem
  • 3 Idem
  • 4 Idem
  • 5 Idem

Al Salone del Mobile di Milano 2019 MDF Italia e Acerbis International hanno annunciato l’acquisizione del brand, della collezione e della rete commerciale di Acerbis da parte del brand milanese.

L’obiettivo è quello di valorizzare e rilanciare sui mercati internazionali uno dei marchi che hanno fatto la storia del design italiano e che vanta alcune fra le più importanti firme del settore, grazie alla realtà commerciale strutturata di MDF Italia. Dall’altra parte MDF Italia, azienda leader del settore coglie l’opportunità di sviluppare e ampliare il proprio business su diverse aree di gusto e fasce di mercato.

Due aziende, Acerbis International e MDF italia, con anime diverse ma accomunate dagli stessi valori di semplicità, sperimentazione e innovazione tecnica che colgono questa nuova sfida contando sulla collaborazione tra le nuove generazioni di due famiglie, Acerbis e Cassina, che da decenni sono protagoniste della storia del design.

Nello showroom milanese MDF Italia in via della Chiusa è stato allestito uno spazio dedicato, dove è possibile scoprire e toccare con mano tutti  i prodotti della nostra collezione.

Scarica il comunicato stampa